^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 178 visitatori e nessun utente online

Warrior Cats. Mezzanotte

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Non c’è pace per i Clan della foresta: MantodiLava, sciamana del Clan del Tuono, ha una visione in cui tigre e fuoco sono uniti, e la foresta è in pericolo. Intanto, i grandi guerrieri del passato si sono riuniti per scegliere quattro gatti, uno per ogni Clan, da inviare in una missione speciale: raggiungere un luogo sconosciuto e ascoltare cosa ha da dire la mezzanotte. Prima però devono trovare la grotta buia con i denti e la distesa infinita di acqua in cui il sole affoga, creando una scia rosso sangue.

«Ho un messaggio per te, ArtigliodiMora», miagolò StellaBlu. «Tempi difficili attendono la foresta e una nuova profezia dovrà compiersi, se i Clan vorranno sopravvivere. Tu sei stato prescelto insieme ad altri tre gatti: vi incontrerete con il novilunio e ascolterete quanto vi dirà la mezzanotte». «Cosa intendi? Quale genere di difficoltà? E come può parlare la mezzanotte?». «Ogni cosa ti sarà chiara a tempo debito».

I protagonisti della seconda serie della saga dei Warrior Cats sono i figli dei gatti che i lettori hanno imparato ad amare nei precedenti romanzi. Oltre 30 milioni di copie vendute in tutto il mondo, una community che li adora e non vede l’ora di immergersi in una nuova avventura: i gatti guerrieri vivono storie che sanno avvincere i lettori di ogni età.

Erin Hunter, è lo pseudonimo usato dalle scrittrici Kate Cary (1967, Inghilterra), Cherith Baldry (1947, Lancaster, Inghilterra), e Victoria Holmes (1978, Caracas, Venezuela). La scelta del cognome Hunter (cacciatore) è un evidente richiamo alla vita dei gatti selvatici in Warriors. Ognuna delle autrici impersona un ruolo differente: mentre Holmes delinea la trama di ogni libro, Cary e Baldry scrivono a turno ciascun volume. Sono state ispirate dall’amore per i gatti e dal fascino che esercita su di loro la ferocia del mondo naturale, uniti a un profondo rispetto per la natura, oltre che dalla passione per l’astrologia e i monoliti. I loro scrittori di riferimento appartengono sia al mondo del fantasy, come Tolkien, che del crime, come Patricia Cormwell.

Autore: Erin Hunter
Editore: Sonda
Collana: Warrior Cats - Seconda serie
Formato: Brossura
Pubblicazione: 2016
Pagine: 248
Prezzo: € 12,90

Accedi o registrati per poter commentare.