^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

Una dépendance all'aperto per Micio

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Un recinto si rileva spesso un ottimo compromesso per i gatti tenuti in casa perché permette loro di vedere e sentire il mondo esterno senza correre alcun pericolo. L'ideale sarebbe poterlo addossare alla casa o - se non è possibile - sistemarlo in un luogo adatto non troppo distante. In quest'ultimo caso dovremo essere noi a portarci Micio, al sicuro in un bel trasportino, e spetterà sempre a noi riportarlo in casa, perché lui non sarà in grado di decidere autonomamente il momento più adatto per farlo.

Il vantaggio di un recinto addossato alla casa sta nel fatto che una parete è già costruita e che, se questa è dotata di una porticina, il gatto può decidere da solo quando andarci. La costruzione ideale dovrebbe essere realizzata con una robusta rete metallica con intelaiatura di legno e prevedere un tetto pendente anch'esso di rete metallica o, per una protezione assicurata contro le intemperie, di fogli ondulati di PVC con filtro UV, sempre con intelaiatura di legno.

La struttura deve essere alta un paio di metri (almeno 1.80), in modo che possiamo accedervi con agio anche noi e che il gatto abbia spazio sufficiente per saltare sulle mensole di legno o su qualsiasi altra struttura decideremo di fissare all'intelaiatura. All'interno è importante collocare un piccolo rifugio isolato e in materiale facilmente lavabile, nel quale se vogliamo possiamo lasciare del cibo secco e una comoda brandina. A completare l'arredamento, una ciotola per l'acqua, vasi d'erba (anche gatta), una pila di legna e giochi resistenti.

Senza dimenticare una cassettina igienica o, nel caso in cui il recinto sia piantato direttamente nel terreno, una zona-toilette scavata appositamente. I gatti del vicinato saranno ovviamente attratti dalla novità, perciò dobbiamo fare in modo di impedire, o comunque rendere difficoltosi, sia l'accesso al tetto sia l'arrampicata lungo la rete metallica. All'esterno, infine, non dimentichiamo di sistemare una serie di vasi con piante abbastanza alte da garantire a Micio la mimetizzazione di cui ha bisogno. (Foto: Pinterest)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
0 #2 Perla 2018-07-18 15:49
Quante ho volte ho pensato a costruirne uno in giardino per avere la sicurezza di non smarrire uno dei nostri mici!
 
 
Susi
0 #1 Susi 2018-07-13 14:00
Bellissima foto, ottimi consigli c09