^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

L'esperto cacciatore

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Per coloro che abitano in una casa di campagna, il gatto più di un compagno può diventare un vero e proprio collaboratore, in quanto cercherà di tenere lontani ed eliminare topi o altri roditori nocivi, che altrimenti danneggerebbero la casa. Dai tempi dei Romani in poi, i gatti sono stati anche considerati dei buoni acchiappa-talpe, guadagnandosi così i favori dei giardinieri. Se il nostro Micio è un cacciatore 'professionista', non dovremo però pretendere che poi sia anche un tranquillo animale domestico.

Passando la maggior parte del tempo fuori casa, egli assumerà probabilmente il ritmo di vita notturna tipico del gatto selvatico. Anche una gatta può diventare semi-selvatica, usando la casa solo come posto occasionale per cibarsi e per avere un po' di tepore quando piove o fa freddo. Bisogna smentire l'opinione popolare basata sull'idea che un gatto affamato sia un buon cacciatore di topi: i gatti uccideranno i topi indipendentemente dalla fame, anzi, spesso si sono rivelati migliori cacciatori i gatti ben nutriti.

Se vogliamo che il nostro campione soddisfi le nostre aspettative, è più sensato e proficuo provvedere a fornirgli dei pasti regolari. Ricordiamoci poi che un gatto in libertà non ucciderà solo topi, ma anche altri piccoli animali (lucertole, uccellini...). Alcuni potranno essere riportati a casa come trofei o regali: ciò dimostra che Micio conosce il suo compito e vuole il nostro assenso.

Se pertanto apprezziamo la sua abilità di cacciatore, dovremo dargli un buon bocconcino come ricompensa, ogni volta che ci porterà una preda. Un gatto abituato a passare buona parte del suo tempo a caccia, diventerà un predatore accanito, soprattutto di volatili. Se siamo soliti attirare gli uccelli nel nostro giardino, mettendo a loro disposizione cibo ed acqua, accertiamoci che questi siano in una posizione inaccessibile per il gatto, su una tavola adatta allo scopo, fuori dalla sua portata. (Foto: Pinterest)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
0 #1 Perla 2018-06-22 08:46
Fai benissimo a scrivere che bisogna smentire la credenza, falsa, che un gatto affamato sia un buon cacciatore. Brava! È uno degli argomenti più duri da affrontare in alcune colonie dove nutrono poco i gatti nella speranza che caccino di più *piangere