^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 255 visitatori e nessun utente online

Il mediatore famigliare perfetto? Il gatto

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

È proprio il caso di dirlo: le coppie più affiatate... fanno le fusa. Se i benefici della presenza degli animali nella vita degli uomini sono noti fin dai tempi di Ippocrate, un recente sondaggio, condotto su mille persone, rivela un aspetto nuovo che potrebbe mettere il salvo centinaia di coppie in crisi. Oltre un terzo degli intervistati ha, infatti, confessato l’importanza della presenza di un gatto nella vita di coppia. Non solo per la piacevole compagnia durante le serate casalinghe, in cui le coccole per il felino vengono equamente divise con il partner, ma soprattutto nei momenti di frizione.

Il bisogno (ricambiato) di affetto del gatto ha ricadute benefiche sulle relazioni di coppia e quando c’è tensione l’improvvisa comparsa del felino, il suo miagolare e la richiesta di coccole aiutano spesso a rilassare i nervi. Se il gatto conquista il 33% delle preferenza in questa pet therapy dell’amore, il cane segue di poco con il 31%, mentre al terzo posto, a sorpresa, spuntano i rettili: la loro non semplice gestione richiede estrema affinità e complicità, e questo rafforza sicuramente la coppia. Giù dal podio, ma con un buon 17% di apprezzamenti, gli uccellini: sono loro la colonna sonora nei momenti romantici.

Coloro che possiedono un animale da compagnia sono ben coscienti dei costi - e molte volte delle rinunce - che esso comporta, ma i benefici che la sua presenza è in grado di regalare sono impagabili: basti pensare alla pazienza che si deve avere per prendersene cura; qualità indispensabile in un rapporto di coppia saldo e ben solido. Cuore metaforico a parte, le passeggiate con il cane sono sicuramente un toccasana per chi ha problemi cardiaci mentre c’è chi attribuisce poteri taumaturgici anche alle basse frequenze legate alle vibrazioni emesse dal gatto quando fa le fusa. (Foto: Pinterest)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
0 #2 Perla 2017-05-18 17:32
Totalmente d'accordo anch'io e....che dire della foto? Stupenda!!! c36
 
 
Susi
0 #1 Susi 2017-05-16 14:59
Sono pienamente d'accordo con ogni parola c09