^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 384 visitatori e nessun utente online

Caos con la lettiera?

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Alcuni gatti possono fare un bel pasticcio con la sabbietta, spargendola con entusiasmo e lasciando la scia quando escono dalla cassettina. Ecco qualche consiglio per tenere pulita e in ordine l’area dei bisognini. Acquistiamo un tappetino per lettiera per raccogliere i pezzetti schizzati fuori dalla cassettina. Se il tappetino che abbiamo scelto ha una superficie ruvida, tuttavia, può essere controproducente. Molti gatti vi salteranno sopra, spargendo ancor di più la sabbietta in giro.

Un tappetino gommato funziona molto meglio e può essere pulito più volte per eliminare l'aspetto trascurato. Sistemiamo un panno morbido e lavabile davanti alla cassettina. Non raccoglierà la sabbietta come un tappetino, ma non darà fastidio a Micio. Quando puliamo la lettiera, passiamo l'aspirapolvere sul panno e laviamolo, se necessario. È sicuramente utile tenere vicino alla cassettina un aspirabriciole e procedere a una pulizia rapida ogni volta che rimuoviamo i bisognini.

Posizioniamo la cassettina all'interno di una cassetta più grande, in modo che il gatto debba entrare in quest'ultima uscendo da quella più piccola. Qualsiasi frammento di sabbietta che esca dalla prima sarà raccolto dalla seconda. Per alcuni una scatola di cartone funziona anche meglio, specie con gatti più piccoli e gattini. Investiamo in una cassettina chiusa con porticina, essa ridurrà notevolmente la quantità di sabbietta sparsa in giro.

Conserviamo comunque la vecchia cassetta, finché non saremo certi che Micio usa quella nuova. All'inizio alcuni gatti hanno timore delle cassette chiuse. Generalmente vengono preferite lettiere a base di vari tipi di argilla, oppure preparati a base di legno, carta o fibra vegetale. La scelta è soggettiva; occorre comunque una sabbietta capace di assorbire bene i liquidi e gli odori e che abbia un potere agglomerante, ovvero che raccolga tutti gli scarti in comode palline.

POCO MA BUONA!

Gran parte dei padroni usa molta più sabbietta del necessario per la cassettina del proprio felino. La cassettina andrebbe riempita tra i 13 mm e i 5 cm di lettiera. Superare questa quantità è sinonimo di spreco, inoltre rende la pulizia più difficile di quello che dovrebbe essere. Tenendo il livello della sabbietta al minimo, potremo raccogliere facilmente quella sporca e limitare al minimo odore e confusione. Infatti, i gatti usano più volentieri una lettiera fresca e pulita, piuttosto che una lercia e puzzolente. (Foto: Pinterest)

ARTICOLI SUGGERITI:

- Strategie per l'uso della cassetta igienica

- Come interpretare i 'ricordini'

- Pulire con cura i 'ricordini'

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Nikiezorro
+1 #3 Nikiezorro 2016-12-04 12:12
Per fortuna... mai avuto problemi di questo tipo...
 
 
Perla
+1 #2 Perla 2016-12-03 11:03
Si, davvero ottimi consigli!
Personalmente uso i tappetini di gomma e mi trovo bene *lingua
 
 
Susi
+1 #1 Susi 2016-11-29 19:11
Ottimi consigli c04