^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 150 visitatori e nessun utente online

Il blocco intestinale nel gatto

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Il blocco intestinale è l’assoluta incapacità di defecare; provoca una situazione molto dolorosa e grave per il gatto, che necessita dell’intervento del veterinario. Le cause di questo blocco non sono del tutto chiare. Gli intestini si dilatano e sono incapaci di spingere fuori le feci, come avviene di solito. A meno che non viviamo insieme ad un veterinario, la persona più importante per prevenire malattie e per assicurare cure sanitarie necessarie al piccolo felino siamo, senza ombra di dubbio, noi!

Prestiamo, quindi, particolare attenzione alle abitudini di Micio riguardo alla cassetta igienica. Se vive sempre in casa e si sforza o si lamenta mentre cerca di evacuare, o se notiamo la mancanza di feci, c’è sicuramente un problema. Stranamente, il blocco da principio può sembrare diarrea perché l’organismo del gatto, irritato dalle feci trattenute, può generare una grande quantità di liquido o di muco nel tentativo di risolvere la situazione.

Le perdite possono sembrare dei «normali» escrementi molli. Qualsiasi cambiamento nelle abitudini nel gatto riguardo all’evacuazione è un potenziale sintomo di malattia e deve essere verificato dal veterinario per essere certi di individuare il problema quando è ancora risolvibile. È probabile che il veterinario suggerisca una radiografia per stabilire che cosa ci sia dietro al problema. La soluzione a breve termine è il clistere, ma possono essere necessari anche farmaci o metodi chirurgici.

Le cure a lungo termine a volte richiedono medicamenti o lassativi per mantenere le feci morbide, oltre a una maggiore attenzione alla pulizia del gatto, per diminuire il volume del pelo che ingurgita. Le terapie farmacologiche hanno sortito risultati misti. La chirurgia per eliminare parte del colon è piuttosto invasiva e può provocare problemi di diarrea; tuttavia, per molti gatti può essere la soluzione d’elezione. (Foto: Pinterest)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
+1 #2 Perla 2016-02-07 13:29
Condivido il pensiero di Susi! Grazie Niki c28
 
 
Susi
+1 #1 Susi 2016-02-06 19:02
Non pensavo proprio che i mici possono avere tali blocchi intestinali senza causa evidente. Deve essere dolorosissimo e hai fatto molto bene mettere questo articolo che ci rende attenti a questi eventuali problemi. Grazie Niki c09