^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 123 visitatori e nessun utente online

Come si diverte un gatto?

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Tre sono i tipici atteggiamenti di Micio quando gioca e tutti derivano dall’arte della caccia felina: il ‘balzo del topo’, quando il gatto si nasconde, striscia verso la vittima e l’immobilizza con un balzo; la ‘zampata all’uccellino’, simile alla prima postura, ma il salto è diretto verso l’alto e termina con una zampata dell’arto anteriore; la ‘pescata del pesce’, quando con la zampa fa saltare un oggetto immobile. Il gatto è un animale giocherellone per cui anche un piccolo appartamento può trasformarsi, con poco o nessun costo, in uno scenario avventuroso.

Proviamo, per esempio, ad arrotolare un foglio di carta; benché duri poco, dato che alcuni gatti, soprattutto i più giovani, hanno la passione di strappare la carta, sarà per il nostro micio più divertente di qualsiasi altra attività ludica. Oppure possiamo farlo divertire con un sacchetto di carta (mai di plastica perché potrebbe soffocare), un semplice tappo di sughero legato a uno spago, come pure un tubo di cartone, aperto da entrambi i lati, sufficientemente largo perché il gatto possa passarvi attraverso (ma controlliamo che non ci siano spilli sporgenti o punti metallici).

Per stimolare ancora le doti feline di cacciatore, regaliamo al nostro micio una scatola-cucù, facile da costruire e dal divertimento assicurato. Possiamo realizzarla usando una vecchia scatola di cartone, pratichiamo dei fori abbastanza larghi da accogliere la zampa del gatto e costruiamo una preda da applicare ad una bacchetta, con la quale faremo cucù dai buchi. Nessun gatto potrà resistere! Bisogna, comunque, prestare molta attenzione: ogni oggetto in casa può diventare un possibile divertente passatempo per il nostro gatto. 

I negozi specializzati vendono innumerevoli giochi per gatti che molte volte, però, sembrano più divertenti per il padrone che per il destinatario del regalo e non è raro vedere il nostro beniamino ignorare il gioco appena comprato per lui e dedicare ore di agguati e assalti alla nostra penna stilografica. Dai topini di gomma alle palline, ogni più piccolo oggetto che si muove attira l'attenzione di un gatto giovane, e gli fa compiere spettacolari evoluzioni ed emettere gorgoglii di curiosità ed entusiasmo. Se con noi vivono altri animaletti, come pesci o uccellini, è meglio sistemarli in una posizione di sicurezza! (Foto: Pinterest)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #2 Susi 2015-12-01 18:03
Grazie Niki c09
ho ancora l'abitudine di portare una scatola di cartone quando faccio la spesa..... Sia Nociolina-$üess i (20 anni) che Struppi-Peter (14) adorano queste scatole per i nostri giochi *lol
 
 
Perla
+1 #1 Perla 2015-11-30 18:16
Bellissimi consigli di gioco! *ridere *lol
Alla mia Ninive piace tantissimo saltare sul giornale quando lo sto leggendo....se poi faccio muovere qualche cosa sotto alle pagine - anche una sua stanghetta da gioco - si mette a giocare come una cucciola c51