^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

Felini pignoli dai gusti difficili

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

I gatti sanno essere capricciosi, difficili ed esigenti in fatto di cibo. A volte verrebbe voglia di accompagnare Micio al supermercato, in modo che scelga da solo il gusto del giorno nella vasta gamma di prodotti esposti sugli scaffali! Molti gatti, infatti, sembrano cambiare gusto ogni giorno. Dato che noi proprietari partiamo dal malsano presupposto che moriranno se non verrà offerta loro qualche nuova prelibatezza, alcuni gatti riescono a tiranneggiare noi poveri schiavi umani, spingendoci ad una ricerca infinita nei negozi e a spese sorprendentemente ingenti.

Ci sono gatti difficili che vorrebbero mangiare sempre lo stesso cibo e nient'altro: carne trita cruda o pesce bollito, ad esempio. Ma questa non è una dieta sana, non è equilibrata dal punto di vista nutrizionale. La carne trita cruda manca di calcio e di altri minerali e presenta il rischio di salmonella o di avvelenamento. Troppo pesce bianco può determinare una carenza di vitamina B1. Tutti i gatti devono consumare un cibo equilibrato. Proviamo due o tre marche diverse e inseriamole gradualmente nei pasti. Una cosa è certa: Micio non morirà di fame.

Dobbiamo chiaramente assicurarci che un gatto che diviene improvvisamente inappetente non abbia problemi di salute. Gengive infiammate, denti che ballano o accumulo di tartaro interferiscono con l'alimentazione. È molto utile, a tal proposito, ispezionare regolarmente e attentamente la bocca del gatto e, se abbiamo dubbi, chiediamo consiglio al veterinario. I gatti convalescenti dopo una malattia come l'influenza felina, possono mostrare poco appetito. Cerchiamo di tentarli con qualche cibo insolito, dal sapore intenso. Certi gatti amano le sardine in salsa di pomodoro, altri preferiscono i bocconcini di carne.

Naturalmente, uno dei motivi per cui il nostro piccolo felino può apparire inappetente è che va a cena dai vicini. C'è la possibilità che qualcuno che abita nella nostra via sia abituato alla quotidiana apparizione sulla porta di un affettuoso micetto che - crede il vicino - non ha una casa. Il vicino caritatevole ha sempre a portata di mano una scodella di avanzi di pollo, o del tonno in scatola da offrire all'ospite. Questo genere di gatti vagabondi è piuttosto diffuso.

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #1 Susi 2014-09-29 12:04
I miei sono tremendi, e c'è poco da fare.... *confuso