^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 80 visitatori e nessun utente online

Benvenuto a casa!

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Quando saremo arrivati a destinazione, al sicuro, dovremo far conoscere al gattino la sua nuova casa. L'inserimento non deve essere frettoloso, e di solito risulta più facile quando il nuovo arrivato è un gatto giovane, piuttosto che adulto. Mettiamo il gattino in una stanza sicura e lasciamolo solo per 24 ore con la lettiera, un po' di cibo appetitoso e dell'acqua fresca. Controlliamo che non possa scappare dalla stanza e lasciamogli il tempo di esplorare bene l'ambiente.

Non lasciamo entrare nessun altro animale domestico nella stanza. Dovremmo fare spesso visita al gattino, per parlargli e fargli le coccole, ma gli altri membri della famiglia non dovrebbero essergli presentati finché non avrà stabilito un rapporto di confidenza con noi. Quando avranno il permesso di entrare nella stanza chiediamo loro di aspettare che sia il gattino ad avvicinarsi.

È importante che non venga aggredito da persone urlanti e festanti e, nei primi giorni, è sconsigliabile anche per noi prenderlo continuamente in braccio in ogni occasione. Proponiamogli qualche giocattolo nuovo, con palline o nastri, ed incoraggiamo la sua crescente confidenza con un po' di pappa e parole di lode. Dopo essere rimasto solo il primo giorno, il micio può essere presentato agli altri animali domestici.

Chiediamo ad un familiare di portare gli animali di casa nella stanza, mentre noi sediamo con il gattino in braccio. Sorvegliamo attentamente l'incontro e teniamo a portata di mano qualche premio alimentare da elargire ad ogni animale che mostra di comportarsi bene. La ricompensa - mai la punizione - sta alla base di un incontro riuscito fra gli animali di casa. Gli altri gatti potrebbero ostentare antipatia verso i nuovi venuti per giorni o anche settimane.

Siamo equi nel mostrare affetto in egual misura sia al nuovo venuto, sia agli animali già residenti. Gli incontri non devono durare troppo nei primi giorni. I cani molto vivaci vanno distratti con premi alimentari, e poi separati dal gattino. Può essere necessario mettere la museruola ad un cane troppo impetuoso e prepotente, per poi addestrarlo a comportarsi con più dolcezza con regolari ricompense.

Articoli correlati:

Il nuovo gattino del quartiere

Trasporto eccezionale!

 

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #2 Susi 2014-07-26 18:49
c09
 
 
Perla
+1 #1 Perla 2014-07-22 14:05
Sempre ottimi consigli! c04