^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

Trasporto eccezionale!

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Finalmente arriva il giorno in cui possiamo andare a prendere il nuovo gattino. Saremo impazienti ed eccitati per l'interesse e la gioia che sicuramente porterà in famiglia. Se possibile, è meglio essere in due: uno guida l'automobile, l'altro tiene d'occhio il trasportino. Ci occorre un contenitore, che può essere un trasportino in plastica, o quello più tradizionale in vimini, ma va bene anche una scatola di cartone come soluzione temporanea.

Foderiamo il fondo del trasportino con strati di carta di giornale e con un vecchio telo di spugna. Forse è la prima volta che vediamo il nuovo micio, soprattutto se è un trovatello. Quindi, prima di metterlo nel trasportino e tornare a casa con quel batuffolo di pelo dagli occhi spalancati - probabilmente piuttosto nervoso - dobbiamo compiere alcune operazioni.

• Verifichiamo che non presenti alcuna deformità.
• Ci sembra vivace e in salute?
• Il pelo è intatto o presenta zone spelacchiate o croste?
• Le orecchie e gli occhi sono puliti e liberi?
• Solleviamo la coda del micio per verificare se ci sono tracce di sporcizia, che potrebbero indicare una diarrea in atto.

Se abbiamo qualche dubbio chiediamo chiarimenti a chi ce lo consegna (allevatore, responsabile rifugio, ecc...). Può essere utile fare un salto dal veterinario, lungo la via di casa. In gran parte dei casi, anche se un animale può sembrarci perfettamente sano, è consigliabile un controllo medico entro i primi giorni del suo arrivo.

Se il gattino è già stato vaccinato, l'allevatore deve fornirci il libretto sanitario. Se si tratta di una razza con pedigree dobbiamo ricevere anche i documenti relativi. Informiamoci sul cibo consumato fino a quel momento dal micio e, se possibile, portiamone un po' a casa con noi.

Ora siamo pronti! Mettiamo il gattino nel trasportino, sollevandolo delicatamente ma con fermezza, tenendogli una mano sotto il sederino. Chiudiamo in fretta lo sportello del trasportino e sinceriamoci di assicurarlo bene. Eh voilà, si parte verso casa!

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
+1 #1 Susi 2014-07-20 16:31
Come sempre ottimi consigli c09 e la foto è semplicemente da innamorarsi c07