^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Coppia di aironi sulla riva del fiume Brahmaputra (India). Gli aironi - diffusi in tutto il mondo, ma particolarmente abbondanti nelle regioni tropicali - hanno in comune alcune vistose caratteristiche anatomiche (collo e zampe eccezionalmente lunghi, becco lungo e appuntito), nonché il fatto di vivere in ambienti umidi. Posseggono quattro dita, di cui il terzo e il quarto spesso uniti alla base da una breve membrana; le ali sono molto ampie; il piumaggio è piuttosto simile nei due sessi, tranne che nel periodo riproduttivo; le dimensioni variano da quelle di una garzetta a quelle dell'airone gigante.

In volo gli aironi sono agevolmente riconoscibili in quanto mantengono il collo ripiegato all'indietro a formare una S più o meno aperta; anche le zampe vengono portate distese all'indietro. Per lo più gregari, spesso vivono e nidificano in grandi colonie (garzaie); il loro nido, consistente in un voluminoso e grossolano cumulo di ramoscelli, eventualmente rivestito di altro materiale vegetale, viene costruito sugli alberi, nel folto dei canneti, tra gli arbusti. Il numero delle uova è al massimo di 6-7; al termine della cova, che dura una quindicina di giorni, ne fuoriescono piccoli inetti e nudi, costretti a permanere a lungo nel nido. (Foto: Telegraph)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
0 #2 Perla 2018-05-21 15:25
Foto stupenda! c36
Nel nostro canale abbiamo aironi cenerini ma anche bianchi. Sono meravigliosi!
 
 
Susi
0 #1 Susi 2018-05-20 14:54
Foto riuscitissima c07
E da noi gli Aironi non sono ben visiti perchè "rubano" il pesce ai pescatori *arrabbiato