^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

È rimasto per più di un'ora intrappolato in un fiume parzialmente ghiacciato ad Ashington, cittadina della contea di Northumberland, nel Regno Unito, ai confini con la Scozia. Per sua fortuna, una volontaria della RSPCA (Royal Society of Cruelty to Animals, un ente di beneficienza che promuove il benessere degli animali) ha notato la scena e dopo un'eroica operazione è riuscita a trarre in salvo Hardy, un Ladrador di nove anni caduto nelle gelide acque del fiume.

Una volta al sicuro, i membri della RSPCA si sono presi cura di Hardy, asciugandolo e sfamandolo. La RSPCA consiglia a tutti i proprietari di tenere i cani lontani da stagni, laghi o fiumi ghiacciati che possono rappresentare una vera e propria trappola mortale. (Foto: Telegraph)

Testo (in inglese) e video del salvataggio

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #2 Susi 2017-12-24 23:50
Questa foto mi fa proprio piangere, dallo sguardo sembra che questo cagnolone si stia già abbandonando... ..
Davvero una grande fortuna che è stato salvato e curato c36
 
 
Perla
+1 #1 Perla 2017-12-24 10:31
Povero tesoro! Fortuna che il suo Angelo Custode era in funzione e le ha mandato una volontaria della RSPCA! c54