^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Nato in cattività nel 2015 - da due panda giganti prestati dalla Cina - Nuan Nuan ha fatto innamorare i visitatori dello zoo di Kuala Lumpur (Malesia) ed è diventato l’attrazione principale del padiglione. Nei giorni scorsi l'orso, che ormai pesa oltre novanta chilogrammi, è stato trasportato all’aeroporto della capitale malese, per venire restituito al suo legittimo proprietario: Pechino. Il motivo, hanno spiegato le autorità, è dovuto alla mancanza di fondi e di spazi adeguati.

Dagli anni ’70 per la Cina i panda sono uno strumento diplomatico, funzionali alla politica estera. Nel 1972 il Governo donò per esempio due esemplari allo zoo di Washington, in seguito alla storica visita del presidente Nixon. Oggi, tuttavia, la Repubblica Popolare Cinese non regala più i propri animali, ma li presta a Governi amici, come gesto di collaborazione e apertura. Un prestito che viene ripagato con un milione di dollari all’anno, e che può essere revocato in qualunque momento e anche i cuccioli nati all’estero, come Nuan Nuan, restano di proprietà di Pechino. (Foto: Yusof Mat Isa)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #2 Susi 2017-12-02 16:18
Almeno mi pare che loro restino sempre sotto controllo e non devono soffrire troppo negli zoo, sotto l'occhio veglio di Pechino c07
 
 
Perla
+1 #1 Perla 2017-11-29 20:01
A prescindere dalla notizia....quan to sono belli i panda!! c36