^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 370 visitatori e nessun utente online

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Un'iguana verde allo zoo di Budapest (Ungheria). Le iguane verdi, dette anche iguane dai tubercoli o comuni, sono fra le specie di lucertola più grandi delle Americhe, arrivando a misurare mediamente due metri di lunghezza per quasi cinque chilogrammi di peso. Sono anche fra le specie più popolari come rettili da compagnia, sebbene sia molto difficile accudirle correttamente. Per questo, la maggior parte delle iguane in cattività muore nel primo anno di vita.

Molte vengono anche smarrite dai loro padroni o vengono consegnate a centri di soccorso per rettili. L'habitat delle iguane verdi si estende dalle foreste pluviali al Messico settentrionale, dall'America Centrale ai Caraibi al sud del Brasile. Passano la maggior parte della loro vita tra le fronde, scendendo raramente e solo per accoppiarsi, deporre le uova o cambiare arbusto. Principalmente erbivori, questi rettili sono attivi durante il giorno, cibandosi di fogliame, fiori e frutta.

Generalmente vivono vicino all'acqua e sono eccellenti nuotatori. Se minacciata, l'iguana si lancia da un ramo, spesso da grandi altezze, e fugge tuffandosi nell'acqua sottostante. Sono abbastanza resistenti da atterrare sulla solida roccia da alture anche di 12 metri e sopravvivere. La struttura tozza delle iguane conferisce loro un aspetto goffo, ma sono agili e veloci sulla terra.

Hanno mascelle robuste con denti affilati e una coda tagliente, che copre circa la metà della lunghezza del corpo e può venire impiegata come frusta per respingere i predatori. Possono inoltre separare la loro coda dal corpo se viene afferrata e al suo posto ne crescerà un'altra senza soffrire danni permanenti. Altri membri della famiglia delle iguane sono le iguane crestate delle Figi, l'iguana del deserto e le iguane marine delle Galápagos. Il loro aspetto, comportamento e rischio di estinzione varia da specie a specie. (Foto: Telegraph)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #2 Susi 2017-03-13 18:58
Anch'io preferisco pensare le iguana nel loro habitat naturale , l'articolo è ottimo c34
 
 
Perla
+1 #1 Perla 2017-03-13 13:14
Una volta non amavo osservare questi rettili.....poi ho conosciuto 2 iguane di un amico delle nostre figlie e...me ne sono innamorata. Non ne vorrei a casa ma le trovo affascinanti c28