^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 165 visitatori e nessun utente online

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo puma è rimasto bloccato a dieci metri d’altezza. Per salvare il felino, di circa quaranta chili, sono dovuti intervenire i pompieri. I veterinari hanno narcotizzato l'animale affinché superasse bene l’operazione di salvataggio e una volta rimessosi è stato nuovamente liberato. Il puma è capace di adattarsi in quasi tutti gli habitat del suo vasto areale; la prateria, le foreste boreali, temperate e tropicali, i semideserti e l'alta montagna fanno tutti parte degli spazi vitali di questo felino. Solo la tundra artica e i deserti veri e propri risultano essere habitat troppo ostili.

Il puma (Puma concolor, chiamato anche coguaro o leone di montagna) in passato era diffuso in tutta l'America del Nord e del Sud. Nessun altro mammifero del continente aveva una diffusione così vasta; si estendeva dal sud del Canada attraverso l'America centrale fino alla Patagonia meridionale. Al giorno d'oggi la sua diffusione è fortemente limitata e ridotta ad aree disabitate o poco popolate dall'uomo. Negli Stati Uniti i puma sono sopravvissuti alle ondate di sterminio solo sulle Montagne Rocciose, nei deserti e semideserti del sudovest e nelle regioni paludose delle Everglades in Florida.

Attraverso dei provvedimenti protezionistici, il suo territorio si è nuovamente esteso, ed in alcune regione a ovest degli Stati Uniti i puma non evitano più nemmeno i dintorni delle città. A causa dell'urbanizzazione di aree rurali, i puma vengono spesso a contatto con le persone, soprattutto in aree con grandi popolazioni di cervi, le loro prede naturali. Hanno anche cominciato a cacciare animali domestici come cani, gatti e bestiame. Il puma di solito fugge l'uomo; i casi di attacchi a persone sono rari ma possono verificarsi, soprattutto quando l'intervento umano sui luoghi selvatici riduce la disponibilità di prede per il puma.

In California la caccia ai puma è proibita, eccetto in circostanze molto specifiche. Questo, insieme all'estinzione in California del lupo e dell'orso bruno, ha permesso al puma di moltiplicarsi enormemente, dato che non si trovano più altri predatori in grado di rubare la cacciagione di un puma. Tuttavia, anche se protetto, il felino viene cacciato da alcuni contadini, preoccupati per il loro patrimonio zootecnico. La specie nel complesso, però, non è considerata in pericolo. La legge della California prevede inoltre che gli animali selvatici che hanno attaccato un umano debbano essere uccisi qualora siano localizzati.  (Foto: G+)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
0 #2 Perla 2017-01-22 14:52
Uauuuu! Che bello! c36
Mi fa felice che questa stupenda creatura sia stata salvata dai pompieri
 
 
Susi
+1 #1 Susi 2017-01-16 19:28
Stupenda la foto e interessantissi mo l'articolo c09