^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 157 visitatori e nessun utente online

Estrose meduse nelle profondità dell’oceano

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Oscurità, freddo e forte pressione: le spedizioni nelle profondità marine avvengono in condizioni estreme, ma aiutano a riportare alla luce sempre nuove, sconosciute e stravaganti creature, che avanzano in ambienti ostili. Nel video di oggi - rilasciato dall’Amministrazione Nazionale Oceanica ed Atmosferica (NOAA) degli Stati Uniti - le più recenti e spettacolari meduse individuate. L’oceano raggiunge il suo punto più profondo nella fossa delle Marianne a 11 km, lontano dalla luna quasi 400.000 km.

Ma nonostante ciò persino il lato oscuro di questo lontano satellite della terra è più studiato e conosciuto rispetto all’oceano, che ricopre ben il 65 percento della superficie terrestre. In più il 90 percento dello spazio vitale della terra è costituito dall’acqua. Proprio qui si ipotizza ci siano milioni di specie, di cui però se ne conoscono solo circa 250.000. Tra i compiti dell’americana NOAA fa parte anche l’esplorazione scientifica dei mari. Per questo i ricercatori dell’istituzione intraprendono regolarmente delle immersioni nelle profondità dell’oceano e documentano le loro nuove scoperte, che lasciano davvero a bocca aperta.  Buona visione!

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #2 Susi 2016-11-08 19:59
Affascinanti le meduse in profondità e misteriosissima la fossa delle Marianne..... chissà che sorprese ci si trovano *divertente
 
 
Perla
+1 #1 Perla 2016-11-06 11:53
La medusa è un essere che mi lascia sempre perplessa. Le trovo piene di fascino c09