^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 71 visitatori e nessun utente online

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

In collaborazione con il WWF, il fotografo Will Burrard-Lucas, ha posizionato in vari punti della Kavango-Zambezi Transfrontier Conservation Area (KAZA), delle 'Camera Traps' (trappole fotografiche), cioè delle fotocamere fisse attivate da sensori di movimento. In un periodo di tre mesi ha raccolto numerose foto ad alta definizione che potranno aiutare gli scienziati a saperne di più sui modelli di migrazione degli animali, il tutto senza interferire con il loro habitat naturale.

Il sistema 'Camera Trap' è costituito da una scatola di metallo con un'apertura attraverso la quale l'obiettivo della Reflex, contenuta all'interno, riprende la scena non appena un animale passa davanti al sensore di movimento che fa scattare la foto. Con questa tecnica Will Burrard-Lucas ha realizzato una serie di immagini spettacolari (QUI la gallery completa) immortalando parte della fauna africana: elefanti, iene, istrici, leoni. Animali selvatici e sfuggenti, i più difficili da fotografare, sono stati 'catturati' anche nel buio della notte. (Foto: Will Burrard-Lucas)

Blog

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #2 Susi 2016-03-11 18:32
c09
 
 
Perla
+1 #1 Perla 2016-03-09 14:11
Stupenda foto!! c07