^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 438 visitatori e nessun utente online

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Un Martin pescatore sfida le intemperie appostato su di un ramo per pescare. Per procurarsi il cibo questo uccello si posiziona su rami o canne sporgenti sopra i corsi d'acqua dove vive, che elegge a punti d'osservazione e dai quali si tuffa per catturare le sue prede. Poco socievole, vive solitario e non tollera alcun concorrente nel suo territorio di caccia. Per greci e latini era Alcione, la figlia di Eolo re dei venti, tramutata in uccello; francesi e italiani enfatizzano la lealtà di questo volatile a San Martino di Tours, chiamandolo Martin pescatore.

È però il nome inglese quello che meglio descrive il portamento regale e l’innata abilità di questa specie: lunga vita al Kingfisher, il Re pescatore. Unica tra le 86 specie di alcedinidi presente in Europa, il Martin pescatore (Alcedo atthis) è il solo uccello di origine tropicale a non migrare su lunghe distanze, a differenza ad esempio dell’upupa o del gruccione, abitando stabilmente le nostre regioni anche in inverno. La specie ha raggiunto l’Europa durante un periodo di caldo interglaciale e non l’ha più abbandonata, adattandosi ai nostri ambienti. (Foto: BBC)

Per saperne di più:

- Il Martin pescatore

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
+1 #2 Susi 2016-01-11 18:50
Davvero bellissimo, e spero tanto di vederne uno c07
 
 
Perla
+1 #1 Perla 2016-01-11 08:53
Che splendore! c28 c36