^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 131 visitatori e nessun utente online

Russia, nati due cuccioli di tigre siberiana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Per chi si batte per la tutela della biodiversità, dalla Russia arriva una notizia che regala speranza: una cucciola orfana di tigre siberiana, accudita e poi rimessa in libertà un paio d'anni fa da alcune associazioni animaliste, ha dato alla luce due cuccioli. L'esemplare si chiama Zolushka - il nome russo di Cenerentola - ed era stato trovato nel febbraio del 2012. All'epoca era una piccola tigre affamata di appena quattro mesi, senza mamma probabilmente per colpa di un bracconiere.

Il bracconaggio, insieme alla deforestazione, è infatti la principale minaccia alle tigri siberiane, specie di cui in natura restano appena 500 esemplari. I volontari dell'IFAW (International Fund for Animal Welfare) - insieme ad altre ONG (organizzazioni non governative) - si erano presi cura della piccola, per poi liberarla in una riserva naturale al compimento del ventesimo mese, l'età in cui i piccoli di tigre lasciano la madre. Diventata grande, Cenerentola ha quindi trovato un compagno con cui ha messo al mondo i suoi primi due figli. Stando agli animalisti, sarebbe la prima volta che una tigre accudita dall'uomo e poi liberata diventa madre. Una speranza, quindi, per il futuro della specie a rischio estinzione.

Fonte

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
+1 #2 Perla 2015-12-20 10:16
Mi sono emozionata guardando il filmato. Splendide creature e meravigliosa notizia! c07
La parola bracconaggio mi risulta odiosa *confuso *piangere
 
 
Susi
+1 #1 Susi 2015-12-19 20:08
Bellissima notizia che da speranza c07