^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 126 visitatori e nessun utente online

Un drone a spasso con Fido

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Jeff Myers, videomaker newyorchese, ha filmato il suo Golden Retriever con un drone, dopo averlo spensieratamente mandato a fare due passi nei dintorni, completamente solo! Beh, se si eccettua la presenza, a dir poco curiosa, dell'aggeggio volante sopra la testa del quattro zampe. Immaginiamo la curiosità dei vicini che se lo sono visti passare davanti al giardino di casa.... e, ora, l'interesse mondiale che il video - girato grazie al piccolo computer itinerante - sta suscitando dopo che Myers ha condiviso sul web il suo esperimento.

Al momento pare non ci sia alcuna finalità commerciale dietro l'uso del drone che accompagna il cane a fare la passeggiata quotidiana o che lo segue in qualsiasi altra situazione in cui il padrone non è fisicamente presente accanto a lui. Ma non stanno tardando - e anzi qualcuno in rete ha già buttato l'idea - quanti sperano di far ricorso alla robotica anche per gestire gli amici pet, progettando magari un vero e proprio "drone da passeggio" da immettere sul mercato.

In effetti non c'è momento della giornata che Fido attenda con più trepidazione di quello del giretto al parco. E sono sempre meno i proprietari che dispongono del tempo necessario, soprattutto durante le ore centrali della giornata, per andare a casa e portare fuori il proprio amico peloso. L'iniziativa di Myers potrebbe quindi diventare il volano per una soluzione tutta tecnologica al problema. Dal proprio remoto o anche da un tablet sarebbe possibile monitorare il nostro cane mentre, armato di guinzaglio e drone, passa il pomeriggio al parco tra una corsetta e un riposino.

Ogni spostamento verrebbe mappato, grazie al servizio di geolocalizzazione, e quindi Fido non potrebbe nemmeno mai perdersi. Insomma, una vera rivoluzione per i cani e per i loro padroni. Il sistema sembra funzionare, anche se rimangono alcuni dubbi: per esempio, se il cane dovesse sporcare, chi provvederebbe a ripulire? E se venisse coinvolto in una qualche zuffa con un suo simile?... Come detto, non si tratta ovviamente di un prodotto commerciale, almeno non per il momento, ma un giorno soluzioni di questo tipo potrebbero prendere piede e semplificare la vita di chi ama gli animali.

Il cane protagonista del filmato sembra non preoccuparsi troppo del suo accompagnatore hi-tech. Mentre, comodamente seduto, il padrone di questo bellissimo esemplare di Golden Retriever controlla su uno schermo il percorso che sta facendo il suo amico oltre ovviamente ad assicurarsi che tutto vada bene! In pratica, Myers ha programmato il drone per percorrere un tragitto specifico intorno alla sua abitazione.

La possibilità futura potrebbe essere quella di creare non solo piste ciclabili, ma anche <corsie per cani> sulle quali gli impavidi amici a quattro zampe non correrebbero alcun rischio e sarebbero sempre controllati dall'occhio vigile del drone. Poiché questi dispositivi diventano sempre più piccoli, economici e sofisticati, probabilmente non dovremo nemmeno aspettare troppo a lungo prima di possedere un drone che ci porti a spasso il fedele amico. Ma i cani cosa ne pensano di tutto ciò? Non sarebbero più contenti se dall'altra parte del guinzaglio ci fosse il loro padrone?...

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #1 Susi 2015-09-09 18:12
Che sia un piccolo divertimento tecnico per il padrone di questo cagnolino ok.... ma niente, proprio niente potrà MAI sostituire il momento della passeggiata CON il suo amico uomo.