^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 48 visitatori e nessun utente online

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Una lupa artica si prende cura dei suoi cuccioli nello zoo Monde Sauvage Safari Park ad Aywaille, Belgio. Il lupo artico vive nell'Artico canadese e nelle regioni settentrionali della Groenlandia e si può ancora trovarlo in tutto il suo areale originario; ciò è dovuto al fatto che nel suo habitat naturale incontra degli uomini solo molto raramente. Libero e fiero in natura, fedele e leale verso la compagna, questo splendido mammifero della famiglia dei Canidi - noto anche come lupo polare o lupo bianco - rimane in coppia per anni o anche tutta la vita. 

Con la sua femmina, divide in maniera totalizzantele tane e i territori di caccia. Quando il partner muore, difficilmente colui che resta forma una coppia nuova con un soggetto diverso, ma preferisce restare in solitaria alla guida del branco: un autentico campione di fedeltà del mondo animale. Il corteggiamento avviene durante i primi mesi dell'anno, mentre l'accoppiamento durante la seconda metà di marzo. La gestazione dura circa due mesi poi la madre darà alla luce da due a tre cuccioli tra la fine di maggio e gli inizi di giugno, circa un mese più tardi dei lupi grigi. I lupacchiotti rimangono con la loro madre per 2 anni.

I lupi artici, come tutti i lupi, cacciano in branco; predano soprattutto buoi muschiati, ma uccidono anche un gran numero di lepri artiche e di lemming, così come altri animali più piccoli. Una loro preda comune è costituita anche dagli alci; le loro lunghe zampe rendono questi animali più lenti, che, nella neve soffice, possono anche rimanere intrappolati, divenendo quindi vulnerabili agli attacchi dei branchi di lupi. A causa della scarsità delle piante da pascolo, questi animali sono costretti a vagare su aree vaste anche più di 2600 km² per trovare le prede e seguono i caribù in migrazione verso sud durante l'inverno. (Foto: Telegraph)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
+1 #2 Perla 2015-05-26 13:57
Adorabili!! c11 c11
 
 
Susi
+1 #1 Susi 2015-05-25 14:59
Tenerissima questa splendida foto, e che restano in coppia fissa per molti anni e addirittura tutta la vita mi fa impressione. Allora l'amore per sempre esiste ??????