^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

La foto della settimana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Si chiama Stella ed è la figlia di Aria e Vento, due falchi pellegrini che da 10 anni si riproducono nel nido artificiale di Terna sulla terrazza della facoltà di Economia della Sapienza di Roma, monitorato giorno e notte da una webcam dell'associazione scientifica Ornis italica. Quella di Stella, spiega la società elettrica, non è l'unica nascita avvenuta in diretta sul sito birdcam.it.

Due figli di Aria e Vento, inanellati da piccoli, hanno occupato due nidi monitorati dal sito internet in altre parti della Capitale. Alex, nato nel 2010, fa ora coppia con Vergine e sta per diventare papà, mentre Briciola, nato nel 2007, è già padre di quattro pulli concepiti con Aloa.

Il nido universitario - in cui negli ultimi 10 anni sono nati 26 piccoli - fa parte del progetto 'Nidi sui tralicci' di Terna e Ornis italica, volto a favorire la nidificazione di ghiandaie marine, gheppi, assioli e falchi nel Lazio, Emilia-Romagna, Lombardia, Puglia e Umbria, grazie all'installazione di centinaia di cassette nido da cui si involano, ogni anno, circa mille nuovi nati.

Fonte

Accedi o registrati per poter commentare.