^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 134 visitatori e nessun utente online

Fumo passivo: nocivo anche per i Pets

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Come accade per le persone, anche per gli animali domestici aumenta il rischio di tumore e di altre patologie se esposti al fumo di sigaretta. Nessuno, infatti, si salva dagli effetti nocivi del fumo, nemmeno i nostri cani e i nostri gatti. A confermarlo la Food and Drug Administration, l’ente americano per il controllo sui farmaci, che in un comunicato ha avvertito la popolazione di fare attenzione, sia al fumo di seconda mano, che a quello di terza mano, cioè ai residui che rimangono su vestiti e mobili una volta spenta la sigaretta nel posacenere.

Oltre a inalare i residui del tabacco, cani, gatti e altri animali domestici rischiano anche di ingerirli. I padroni fumatori dovrebbero stare attenti, perché tutto ciò che resta della combustione della sigaretta cade per terra, dove gli animali camminano o si rotolano. Nei cani, il rischio è che ci passino sopra con le zampe e poi leccandosi ingeriscano i residui, mentre nei gatti, tutto ciò che finisce sul loro pelo finisce poi direttamente nella loro bocca perché si puliscono il manto con la lingua.

Il fumo passivo può generare malattie infiammatorie del tratto respiratorio come bronchite, asma, polmonite oppure malattie oncologiche, quindi tumore dell’apparato respiratorio, soprattutto nel cane, o cancro del cavo orale nel gatto. Inoltre, alcune razze di cani hanno un rischio aumentato di tumore al naso e ai polmoni. In particolare, quelli con il muso lungo come i doberman o i pastori tedeschi sono più soggetti a quelli nasali, mentre gli altri a quelli al polmone perchè hanno un filtro minore. I gatti che vivono con chi fuma più di un pacchetto al giorno hanno un rischio triplo di linfoma, un tumore del sistema immunitario, mentre altri studi hanno trovato rischi anche per uccellini, porcellini d’India e pesci. (Foto: Pinterest)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
0 #2 Perla 2017-02-05 10:37
Fortunatamente a casa nostra non fuma nessuno! Neanche tra le nostre conoscenze ora che ci penso. Avevo 2 amiche che fumavano ma per motivi seri di salute hanno smesso prima l'una e dopo l'altra.
Susi hai perfettamente ragione per quel che riguarda le candele (anche il camino è dannoso tra l'altro.....) motivo per cui ne brucio molto meno di quante ne bruciavo .
 
 
Susi
0 #1 Susi 2017-02-03 12:15
Sono fumatrice e spero di cuore che non ho danneggiato nessuno dei miei adorati animali. Mi consola che sono TUTTI diventati anziani e senza problemi di tumori o problemi ai polmoni ecc.
Sono comunque d'accordo che il fumo passivo non fà bene a nessuno, ma bisogna tenere conto anche delle varie ultime ricerche che mettono nei fattori di rischio anche le candele e altre fonti che non avremmo mai pensato, per non parlare della nostra aria all'aperto *piangere