^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 180 visitatori e nessun utente online

Formicai pieni di scansafatiche

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

La pigrizia delle cicale sembra contagiare anche insetti da sempre considerati infaticabili: le colonie di formiche sono piene di fannulloni, con la grande maggioranza degli abitanti che passano molto tempo a oziare mentre una piccola percentuale, circa il 3%, invece lavora tutto il tempo. Uno studio pubblicato pochi giorni fa sulla rivista Behavioral Ecology and Sociobiology dimostra, infatti, che la fama di grandi lavoratrici che le formiche vantano da sempre è totalmente immeritata.

I ricercatori dell'università dell'Arizona hanno monitorato per due settimane cinque colonie di Temnothorax rugatulus -  insetti che vivono nelle grandi foreste di pino Nord Americane - con una telecamera ad alta definizione che scattava una foto sei volte al giorno. Tra le 'lavoratrici' il 71,9% risultava inattivo almeno metà del tempo, il 25,1% non lavorava mai e solo il 2,6% era sempre attivo durante l'osservazione.

"Studi precedenti hanno teorizzato che l'inattività possa essere temporanea, legata al ritmo sonno-veglia - scrivono gli autori - ma lo studio dimostra che i lavoratori 'pigri' lo sono per tutta la durata del giorno". Il motivo della presenza di questi 'pelandroni', specifica lo studio, non è ancora chiaro, ma le formiche inattive potrebbero essere o troppo giovani o troppo vecchie per lavorare. (Foto: Science)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
+1 #1 Perla 2015-10-16 22:01
*ridere *lol Il mondo è davvero pieno di scansafatiche!