^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

Nikon lancia la fotocamera per i cani

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

L'azienda giapponese Nikon, fondata nel 1917 e oggi fra i leader nel settore della fotografia e dell'ottica, ha messo a punto una fotocamera per Fido, ideata cioè per consentire ai cani di immortalare i momenti più belli della loro giornata. Un modello, quindi, sviluppato per poter essere installato sul collare del nostro fedele amico e coadiuvato da un misuratore cardiaco a strappo (simile a quello utilizzato dagli sportivi per monitorare il battito cardiaco). Tramite questo misuratore, il cane sarà in grado di fotografare il suo momento più emozionante.

Sarà il suo battito cardiaco, infatti, a decretare l’emozione provata dall’animale, legata a momenti di felicità o, al contrario, di dispiacere. Fotografo d’eccezione, Grizzler, un meticcio vivace e giocherellone, che ha 'testato' l'apparecchio. Grazie ai suoi scatti, il cane/artista ha elaborato un album fotografico utile al suo amico uomo a capire quali siano i momenti più interessanti nella vita di un cane, permettendo di interpretare il suo pensiero nelle varie situazioni.

“Le foto di prova non sono male quindi presumibilmente ci ritroveremo invasi da account Instagram pieni di foto scattate da cani che immortalano gatti, cibo e tutto quello che cattura la loro attenzione“, afferma Mike Murphy di Quartz. “C’è da dire che i cani sembrano eccitarsi per quasi tutto: i loro padroni, i bambini, la neve e il mare. Quindi sarebbe interessante capire se la fotocamera di Nikon esaurirà lo spazio in memoria prima che il cane esaurisca le sue energie”.

Un punto di vista “canino”, comunque diverso. Nikon, quindi, lancia un’ulteriore sfida: quella ai social network. Nell’era del selfie sempre e comunque, non dovrebbe essere troppo lontana l’epoca in cui anche cani e gatti potranno dire la loro sui social groups come Instagram o Twitter. La frase 'come fotografo sei un cane' potrebbe avere un significato non assolutamente negativo, da oggi in poi...

Accedi o registrati per poter commentare.