^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

Ultima moda per i pets: la marijuana

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Marijuana ai cani? Yes, we can. Negli Stati Uniti, l'uso medico della sostanza è legale in 23 stati. Quello ricreativo è consentito in 4 stati. Ora, si apre un nuovo mercato a quattro zampe e i potenziali clienti sono i padroni di cani e gatti anziani o malati. Il network Abc accende i riflettori su un business in rapida espansione tra biscotti, giocattoli masticabili e compresse. Tutti contengono prodotti della lavorazione della cannabis e in particolare il cannabidiolo, che ha effetti antidolorifici e antinfiammatori senza stordire il paziente.

"La cannabis contiene diverse sostanze. La maggior parte delle persone prova la sostanza per l'euforia provocata dal Thc. Ma non presta attenzione al cannabidiolo, comunemente noto come Cbd, che non è psicoattivo", dice Matthew J. Cote, manager di una società di San Francisco che ha lanciato i suoi prodotti già da un anno. Per una scatola di 40 dolcetti bisogna sborsare 22 dollari.

Ogni pezzo contiene un milligrammo di CBD, la dose consigliata per un animale di circa 10 chili. Non tutto, però, fila liscio. La Food and Drug Administration, dopo aver evidenziato che le ricerche sugli effetti delle sostanze sugli animali vanno approfondite, ha stoppato l'attività di una società, con sede nello stato di Washington, che aveva commercializzato capsule e pillole per Fido.

Fonte

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Perla
0 #1 Perla 2015-05-01 11:20
Se ci sono effetti benefici per gli animali ben venga!.....Ma non vorrei che sia solo un modo di trarre beneficio sulla pelle degli animali.