^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CURIOSITÀ

Collari Gps a rischio hacker

I collari hi-tech - quelli che contengono un localizzatore Gps per scongiurare lo smarrimento di cani e gatti - sono infatti vulnerabili ad attacchi hacker. A lanciare l'allarme sono gli esperti di Kaspersky Lab (azienda specializzata nella produzione di software progettati per la sicurezza informatica), secondo cui questi dispositivi, chiamati Pet Tracker, potrebbero consentire accessi non autorizzati alla rete e alle informazioni sensibili, portando a conseguenze spiacevoli come il furto o il rapimento di Fido e Micio.

Proteggere gli animali domestici da pulci e zecche

Da anni in prima linea per far conoscere la leishmaniosi canina e sensibilizzare sull’importanza della protezione da tutti i parassiti, Virbac propone le soluzioni spot-on per cani e gatti più efficaci e innovative, accessibili a tutti i consumatori che intendono proteggere gli amici animali ed effettuare una prevenzione completa nel corso di tutto l’anno. Le soluzioni spot-on, con la combinazione di due principi attivi, sono in grado di determinare un’attività che non solo difende gli amici animali, ma previene contemporaneamente l’infestazione dell’ambiente domestico.

Artico: balene cantano a ritmo di jazz

Le balene della Groenlandia cantano, hanno un vasto repertorio vocale e prediligono i ritmi jazz. Lo hanno scoperto i ricercatori dell'Università di Washington e il loro studio è stato pubblicato sul sito Biology Letters. La ricerca ha analizzato le registrazioni audio raccolte dal 2010 al 2014 e comprende ben 184 motivi musicali. Dalla mole enorme, questi straordinari animali sono i veri jazzisti del mare. Una sorta di 'musica libera' usata per spostarsi, cacciare, accoppiarsi. 

Il corteggiamento dei delfini

Dopo dieci anni di osservazioni, un nuovo studio australiano rivela sorprendenti rituali di corteggiamento di una specie locale di delfini, che per conquistare le femmine offrono regali: non mazzi di fiori ma grandi e variopinte spugne marine divelte dal fondo marino. Sono anche stati visti, e filmati, a 'lanciare' col muso la spugna verso la femmina, in un possibile segno di affetto e di forza. Durante la ricerca gli scienziati dell'University of Western Australia hanno osservato delfini dalla pinna gibbosa (Sousa sahulensis), comuni a nordovest del continente, che 'regalavano' spugne a femmine, in 17 occasioni in un arco di 1700 km.

Roma: i falchi pellegrini sono tornati online

La stagione riproduttiva 2018 dei falchi pellegrini seguiti dal web ha preso ufficialmente il via e le webcam sui loro nidi sono state riattivate. Il progetto Birdcam.it, ideato e curato dall’associazione di ricercatori Ornis italica, consente di seguire in diretta le fasi della riproduzione e osservare da molto vicino il comportamento dei falchi nel nido dal corteggiamento, alla deposizione delle uova, dall’incubazione, alla schiusa, fino all’involo dei piccoli. Attualmente già tre coppie, delle quattro seguite, sono in cova di sette uova.