^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 107 visitatori e nessun utente online

WWF: lemuri e trichechi sempre più a rischio

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

La lista delle specie animali e vegetali minacciate si allunga. L'Unione Mondiale per la Conservazione della Natura (IUCN) ne ha censite quest'anno 22'413, ossia 1125 in più rispetto allo scorso anno. Il 2014 è stato particolarmente difficile per i lemuri, i trichechi, gli elefanti, i tonni rossi del Pacifico e molti anfibi, indica WWF Svizzera in un comunicato. Negli ultimi 40 anni il numero delle popolazioni di animali vertebrati si è dimezzato. Le cause di questo peggioramento sono soprattutto il cambiamento climatico, le attività agricole e il bracconaggio.

Nel dettaglio, il 94% della varietà di lemuri è minacciato a causa della distruzione dell'habitat tropicale in cui vivono e del bracconaggio. Quest'ultimo fattore è anche la causa del pericolo d'estinzione dell'elefante africano, che viene abbattuto "da criminali senza scrupoli in cerca di avorio", indica il WWF. Per il tricheco si è rivelato disastroso soprattutto il cambiamento climatico, mentre a minacciare il tonno rosso del Pacifico è l'aumento del consumo di sushi.

Infine, la rana 'ululone dal ventre giallo' soffre delle bonifiche di pozze d'acqua, che costituiscono il suo habitat naturale. Tra i 'vincitori' di quest'anno, invece, ci sono i bisonti europei, reintrodotti con successo in natura, le balenottere azzurre, che beneficiano di un'ampia area protetta, i gorilla di montagna, le tigri, grazie alle misure di tutela introdotte in particolare in Nepal e i castori, che hanno giovato di interventi di reinserimento, precisa il WWF nel comunicato.

Fonte

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #1 Susi 2015-01-05 13:21
Menomale ci sono notizie di animali anche "vincitori", allora possiamo sperare sempre anche per gli altri c05