^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

Lo Shar Pei: caparbio e indipendente

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Originario dalla Cina - stretto parente del Chow Chow di cui possiede il caratteristico colore blu di lingua e palato - lo Shar Pei è stato, in passato, un feroce cane da combattimento. I combattimenti tra cani erano molto popolari in Cina e il Chinese Fighting Dog per anni è stato un applaudito protagonista. Successivamente, specie dopo attente selezioni avvenute in America, è divenuto un cane quasi esclusivamente da compagnia.

Arrivato in Europa da pochi anni, questa razza possiede doti che vanno ben oltre alla sua originalità della pelle. In Occidente sta diventando simbolo di lusso e moda. È un animale compatto, agile, forte, ricoperto da pelle morbida e ricadente in grosse pieghe. Ha orecchie piccole aderenti alla testa; coda ad anello portata alta; pelo moderatamente morbido. Colori del mantello: fulvo, crema, rosso, nero, cioccolato, blu, lilac, sabbiato, albicocca isabella, alcuni di questi colori sono sfumati. L'altezza dei maschi è di 45-50 cm, il peso 20-25 kg, per le femmine 40-45 cm, peso 16-20 kg.

Le caratteristiche pieghe di pelle si aggiungono all'espressione apparentemente aggrottata dello Shar Pei, ma non si tratta di cani tristi. Tuttavia sono introversi e un po' distaccati di natura, pertanto, se stiamo cercando un amico giocoso, questa razza non dovrebbe essere presa in considerazione. Ad ogni modo, se ci piace l'idea di un cane indipendente, possedere uno Shar Pei potrebbe rivelarsi un'ottima scelta. Alla nascita presenta abbondanti pieghe della pelle, che si attenuano durante lo sviluppo, tale caratteristica conferisce alla razza un aspetto di peluche da trattare a nostro piacimento, invece è dotato di una forte personalità.

Questi animali non hanno molte esigenze quando si tratta di fare esercizio: un'energica passeggiata sarà sufficiente. Sono ben educati in casa e richiedono una toelettatura semplice. Tuttavia, le famose pieghe, comprese le palpebre arrotolate, possono causare fastidiosi problemi di salute (irritazioni della pelle) e devono essere pulite quotidianamente con un panno umido. Calmi ed equilibrati sono più felici in dimore tranquille. Anche se la razza ha completamente perduto i suoi anni trascorsi di cane da combattimento sa difendersi egregiamente da altri cani. Curiosamente il nome shar-pei deriva da due ideogrammi cinesi: shu che significa 'sabbia' e pei che significa 'pelle', quindi 'pelle di sabbia'. (Foto: Pinterest)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
+1 #1 Susi 2017-11-16 12:12
Personalmente trovo carinissimo questo cane, ma ho sentito anche che soffrono troppo spesso di infiammazioni e la gente non si rende conto di quanta cura ha bisogno proprio per le sue pieghe c07