^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 60 visitatori e nessun utente online

Springer Spaniel inglese: adattabile e socievole

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

È considerato il capostipite di tutti gli Spaniel da caccia inglesi, ad eccezione del Clumber che sarebbe invece di origine francese. Nel 1700 gli indiani già lo utilizzavano in America per la caccia nelle praterie, per la sua tempestività nel far alzare la selvaggina al momento giusto perché potesse finire sotto il tiro delle frecce. Un paio di secoli prima lo Springer era il collaboratore ideale dei cacciatori rinascimentali d’Europa. Dalle reti e dalle frecce lo Springer è passato con disinvoltura all’era del fucile, che lo ha trovato attento e preciso, non solo nello scovo ma anche nel riporto.

È un cane assai robusto, dotato di un fitto mantello che lo difende nei più variabili climi nordici, è simmetrico, compatto, vivace, allegro, alto e snello, la coda frangiata sempre in movimento gioioso per non smentire la gaiezza tradizionale degli Spaniels. Probabilmente la sua elasticità nel correre e saltare gli ha meritato il nome di Springer (saltatore). Lo standard gli riconosce molte tinte di mantello: bianco e fegato, bianco e nero, o tutto fegato o tutto nero, ma viene squalificato il soggetto completamente bianco.

Alto in media 50 cm e pesante tra i 22 e 24 chili, ha testa larga e un po' arrotondata; labbra abbondanti; narici ben sviluppate; mascelle forti; occhi di color nocciola scuro o bruni, a seconda della tinta del mantello; orecchie ben aderenti alla testa; collo forte e muscoloso. Il pelo è di media lunghezza con frange alla gola, al petto e al torace. Lo Springer Spaniel inglese è un cane particolarmente attivo, un po' birichino; la sua esuberanza e il gusto della vita sono contagiosi.

Certo, la sua elevata vivacità talvolta può sconfinare in irrequietezza, ma è un cane desideroso di piacere e risponde bene se viene trattato correttamente. La socievolezza della razza coinvolge gli esseri umani, i compagni canini e gli altri animali. Quando è impegnato fisicamente e mentalmente, questo cane dimostra il suo entusiasmo con un evidente scodinzolio. Il mantello medio-lungo necessita di attenzioni quotidiane per scongiurare grovigli e le sue caratteristiche lunghe orecchie devono essere controllate regolarmente  per evitare problemi.

Non è un grande mangiatore, nonostante il suo approccio vorace alla vita. L’addestramento deve essere iniziato presto e con mano piuttosto ferma. Un risultato di successo sarà vedere lo Springer Spaniel inglese felice di spassarsela mentre è all’aperto e sufficientemente tranquillo quando si trova in casa. Il suo comportamento come cane da compagnia, infatti, è molto simile a quello del Cocker: affettuoso, bonario, meticoloso e sincero. (Foto: Pinterest)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #2 Susi 2016-01-11 18:56
Bella razza, grazie per avercelo presentato c07
 
 
Perla
+1 #1 Perla 2016-01-11 08:48
A questa razza apparteneva un adorabile amico della nostra Carlotta - di nome Kid - morto pochi mesi prima di lei...... *piangere
Confermo tutte le qualità di cui parla questo bellissimo articolo c07