^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 98 visitatori e nessun utente online

Crescere senza mamma

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

La prima cosa da fare quando si ha a che fare con un piccolo orfano di provenienza sconosciuta è determinare la sua età. In base a ciò, infatti, ci si può rendere conto delle sue reali esigenze. Se, per esempio, il cordone ombelicale non si è ancora staccato, il cagnolino non potrà avere più di due/quattro giorni. Le palpebre si aprono successivamente, tra la prima e la seconda settimana di vita. I dentini spuntano all'inizio della terza settimana, ma la dentizione decidua ("da latte", per intenderci) si completa non prima del mese di età.

Nello stesso periodo il giovane cane comincia a sorreggersi sulle zampe e a muoversi senza problemi, pur se in modo un po' traballante. Dopo i quaranta giorni, infine, il cucciolo mangia da solo ed è ormai quasi completamente autonomo.

COSA DARGLI DA MANGIARE

Innanzitutto bisogna procurarsi in un negozio specializzato una confezione di latte in polvere per cuccioli (il latte di mucca non va usato!) e un biberon di dimensioni adeguate alla sua bocca. Le poppate vanno dispensate mantenendo l'animale a pancia in giù (per evitare che l'alimento gli vada di traverso), cioè nella postura mantenuta fisiologicamente all'atto della suzione del latte dalla madre. Sebbene il quantitativo da somministrare debba equivalere a circa il 2% del peso corporeo del piccolo, di norma si alimentano gli orfani fino a che non siano sazi.

QUANTI PASTI AL GIORNO DEVE RICEVERE

Nella prima settimana di vita i cuccioli vanno nutriti anche ogni due/tre ore, rispettando comunque i loro momenti di sonno. Tra gli otto e i quindici giorni le poppate devono essere almeno sei nell'arco delle ventiquattr'ore. Tra la seconda e la terza settimana di età il numero dei pasti quotidiani può scendere a cinque, per essere infine ulteriormente ridotto a quattro dopo il raggiungimento dei venti giorni.

TENERLO AL CALDO E STIMOLARNE I BISOGNI

Oltre che di essere nutrito, un cucciolo orfano ha bisogno di essere costantemente riscaldato. Lo si può fare con una lampada a raggi infrarossi, ma in alternativa sì può mettere il piccolo in un contenitore foderato con un maglione o una coperta, sotto i quali vanno posizionati alcune bottiglie riempite di acqua a 40 gradi centigradi, da sostituire di tanto in tanto per mantenere la temperatura abbastanza stabile. Dopo ogni pasto, poi, occorre stimolarne la zona ano-genitale con un batuffolo di cotone inumidito (fino alla completa emissione di urina e feci) e massaggiare il ventre con un panno di lana per favorire la digestione.

CONTROLLARE SE GODE DI BUONA SALUTE

Un cucciolo di cane sano dorme a lungo e profondamente, non piagnucola flebilmente e si sveglia per conto proprio per ricevere la pappa. Quando non riposa è molto attivo e chiama con voce forte per attirare su di sé l'attenzione. Inoltre, non presenta starnuti, vomito o feci maleodoranti. Tutti i giorni lo si dovrebbe pesare con una bilancia di precisione per constatarne i progressi ponderali, che devono essere categoricamente quotidiani.

QUANDO VA PORTATO PER LA PRIMA VOLTA DAL MEDICO VETERINARIO

Se il cucciolo mangia con appetito, dorme tranquillo e a lungo, cresce di peso e migliora giorno dopo giorno tutte le sue performances, verso il trentacinquesimo giorno di vita può iniziare lo svezzamento con gli alimenti di transizione. Al compimento della sesta settimana sarà opportuno portarlo per la prima volta dal medico veterinario per una visita di controllo, impostare i trattamenti vermifughi, stabilire un corretto regime nutrizionale e programmare il ciclo delle vaccinazioni. (Foto: Pinterest)

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #1 Susi 2015-09-26 18:44
c11 consigli utilissimi e che foto c07