^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 125 visitatori e nessun utente online

Il bramito del koala

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Durante la stagione degli amori i maschi dei koala 'urlano' ed alzano la 'voce' per far capire quale è il loro territorio ed evitare lo scontro con altri maschi. Lo sostiene uno studio condotto da un team di ricercatori internazionali, e pubblicato su Plos One, secondo cui i maschi sono in grado di far capire chi è 'il più forte' con i suoni che emettono, tenendo così lontano gli altri. Fino ad oggi i ricercatori sapevano poco del comportamento tenuto dai koala durante la stagione degli amori, ma grazie a dei collari gps il team di studiosi è riuscito a seguire un gruppo di 21 koala sull'isola di St Bees Island, in Australia.

"A differenza degli esseri umani, che alzano la loro voce in una discussione, i koala maschio gridano la loro presenza per evitare il confronto con altri maschi nella stagione riproduttiva", ha detto William Ellis dell'Università del Queensland. "Pensavamo - ha dichiarato ancora Ellis - che nella stagione dell'accoppiamento i koala maschi avrebbero combattuto di più, ma invece abbiamo scoperto che i maschi urlano per ridurre lo scontro fisico con gli altri maschi". Il suono che emettono  - una specie di bramito - serve anche ad attrarre le femmine.

Da notare comunque che questo espediente aiuta le femmine a scegliere con cognizione di causa il compagno della propria vita. Sono comunque pochi quelli che, sentendo la registrazione del richiamo del koala,  riescono a credere che si tratti proprio del tenero orsetto, con il nasino schiacciato, le orecchie sporgenti e pelose, gli occhietti vivaci e l'immancabile rametto di eucalipto tra le zampette. I ricercatori hanno inoltre scoperto che mentre i maschi interagiscono meno tra loro durante la stagione dell'accoppiamento, le femmine diventano invece più socievoli. (Foto: Wiki)

Accedi o registrati per poter commentare.