^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

Rassicurare un cucciolo spaventato

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Proprio come le persone, alcuni cuccioli di cane sono più timidi e riservati di altri e possono mostrarsi spaventati quando arrivano nella loro nuova casa. Il miglior sistema per rassicurare il cucciolo consiste nel coccolarlo e non esporlo a troppi rumori e troppa gente. In generale, un cucciolo si mostra nervoso e timido perché non è stato socializzato adeguatamente fin dal primo mese di vita; per un cagnolino in queste condizioni essere preso da una persona sconosciuta e portato in un ambiente nuovo - senza mamma né fratellini - è sicuramente traumatico.

In una situazione di questo tipo, è bene che il proprietario eviti di diventare ansioso a sua volta: ci si deve comportare normalmente, siamo affettuosi e rassicuranti e in breve il cucciolo si tranquillizzerà e comincerà a pensare che non siamo un nemico spaventoso.

Se vediamo che il cagnolino è molto ansioso, non preoccupiamoci, ma ignoriamo la sua ansia, mostriamoci calmi e magari sediamoci un po' sul divano a leggere, in modo che lui deduca, dal fatto che noi siamo molto tranquillo, che non c'è nessun pericolo.

In ogni caso se il cucciolo non è stato socializzato fin da piccolino, sarà bene rivolgersi presto ad un buon addestratore che sappia gestire simili problemi (vedi 'Il cucciolo a scuola').

Offriamo al cucciolo una cesta comoda a bordi alti (vedi ‘Casa dolce casa’ - ‘Abituare il cucciolo al recinto’) ove possa rifugiarsi sentendosi al sicuro. In breve capirà che la nostra casa è un posto sicuro e che le persone sono amichevoli e affidabili.

A tale scopo dobbiamo assolutamente evitare che i bambini o gli estranei, come primo gesto affettuoso, cerchino di mettergli una mano sulla testa, ottenendo risultati deleteri. Bisogna sempre avvicinare al cucciolo la mano da annusare dal basso, con il palmo in giù, affinché non si senta minacciato, soprattutto se il gesto viene compiuto da sconosciuti.

Per limitare l'ansia e rassicurare il cucciolo possiamo chiedere al veterinario se non sia il caso di usare un diffusore di DAP (vedi 'Aiutami, sto male!').

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Nikiezorro
0 #2 Nikiezorro 2015-04-25 11:35
grazie carissima c28
 
 
Perla
+1 #1 Perla 2015-04-24 13:44
Anche questo articolo - con rimando ad altri - è moooolto interessante. Grazie per il grande lavoro Niki c07