^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

SOCIAL GROUP E RSS

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

Leonessa uccisa, cucciolo la veglia

Share this post

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Una leonessa di undici anni che cercava di soddisfare le proprie necessità alimentari nel Parco nazionale di Gir dello Stato di Gujarat (India nord-occidentale), ha avuto la peggio la settimana scorsa ed è stata uccisa a cornate da un branco di bufali. La storia dall'insolito finale è stata riferita dal quotidiano The Times of India secondo cui una guardia forestale in perlustrazione vicino al villaggio di Kothariya ha scorto giorni fa in un cespuglio un leoncino di circa 18 mesi.

Il cucciolo, per nulla impaurito, ha accompagnato l'uomo una trentina di metri più lontano dove giaceva la carcassa della leonessa. I responsabili del Parco non hanno nascosto la loro sorpresa per la vicenda e per il fatto che il felino avesse avuto la peggio nello scontro con i bufali. Un dato confermato dalla autopsia effettuata sulla carcassa che ha attribuito il decesso a fratture multiple delle vertebre e a una emorragia intestinale.

HS Singh, esperto di felini e membro del National Board of Wildlife indiano, ha spiegato che in generale i leoni muoiono per cause naturali o in scontri fra di loro, mentre "èmolto raro vederne uno soccombere per l'azione di animali erbivori". La leonessa deceduta, hanno riferito i responsabili del Parco di Gir, unica oasi del leone asiatico, si chiamava Rupa e secondo gli abitanti del villaggio conduceva una vita molto solitaria seguita sempre come un'ombra dal suo cucciolo.

Fonte

Accedi o registrati per poter commentare.

Commenti   

 
Susi
0 #1 Susi 2014-08-20 14:54
Che storia commovente. Buon riposo mamma leone e che il tuo cucciolo coraggioso possa aver una vita lunga e felice!