^Back to Top

Piccole anime,

grandi emozioni...

...nella casa dove vive un gatto nero non mancherà mai l'amore...

ARCHIVIO COMPLETO

ULTIMI TWEET

LOGIN

Registrati per avere più opzioni! Entra nella nostra Community!

NEWS E SOCIAL GROUP

TwitterGoogle BookmarksRSS FeedPinterest

CHI È ONLINE

Abbiamo 106 visitatori e nessun utente online

ALTRI ANIMALI

Il Leonberger: equilibrato e imponente

Il Leonberger è una razza di cani originaria di Leonberg, piccola cittadina del Baden-Württemberg, in Germania. Nonostante lo si voglia far discendere dall'antico Mastino del Tibet, documenti più vicini ed attendibili attribuiscono la sua paternità all'allevatore tedesco Heinrich Essig. Questi, dopo svariate manipolazioni, nel 1846, allo scopo di riprodurre il leone raffigurato nello stemma araldico della città tedesca, ottenne un mastodontico cane da incroci tra il San Bernardo, il Terranova e cani da montagna dei Pirenei.

SOS per il Re della foresta

Negli ultimi vent'anni la popolazione selvatica di leoni è calata del 43%, il che significa che nel giro di tre generazioni questi animali si sono quasi dimezzati. Per questo in occasione del World Lion Day del 10 agosto alcune delle maggiori organizzazioni di conservazione hanno lanciato campagne di sensibilizzazione con la missione di raddoppiare la popolazione di leoni entro il 2050. Classificato come 'vulnerabile' all'estinzione dall'IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura), il leone soffre per perdita di habitat, di prede ma soprattutto per il conflitto con l'uomo.

Abituare il cucciolo a rumori e luoghi

Immaginiamo di trovarci in un mondo di giganti e di macchinari rumorosi e di non sapere se siano o meno pericolosi per noi. È esattamente questa la sensazione che prova il nostro cagnolino avventurandosi nel mondo esterno, dove solo noi siamo la sua ancora di salvezza. Dopo i primi giorni di soggiorno nella sua nuova casa il cucciolo si sarà ambientato troverà che questa è per lui un luogo confortevole e sicuro. Infatti si sarà già abituato ai rumori insoliti, ai nuovi odori e alla vista di tanti oggetti che non conosceva.

Estate: campagna #ionontiabbandono

Abbandoni e estate. Un binomio maledetto che si ripropone annualmente: migliaia di cani vengono lasciati su strade a scorrimento veloce e autostrade e l’80% morirà di stenti o maltrattamenti e, molto spesso, a causa di incidenti. Dieci immagini, un unico hashtag #ionontiabbandono e, ogni settimana, per due mesi, un nuovo amico a quattro zampe sarà protagonista e testimone del messaggio di informazione e sensibilizzazione che verrà diffuso sui canali social e media. 

Il Cavalier King Charles Spaniel: docile e regale

È una varietà più grande del King Charles Spaniel, con l'aggiunta di cinque centimetri di altezza e del titolo di Cavaliere. Lo si ritiene di creazione abbastanza recente, ma con ogni probabilità esisteva già prima che Re Carlo II Stuart rendesse popolare il King Charles donandogli il proprio nome. Sarebbe quindi nato prima il grande, però il piccolo ha fatto più in fretta a crearsi una buona posizione. Ha un mantello ampio, setoso, con abbondanza di frange ma senza riccioli.